La verifica dell’idoneità tecnico-professionale

L'idoneità tecnico-professionale e i documenti in cantiere

Per la verifica dell'idoneità tecnico-professionale alle imprese o ai lavoratori autonomi che accedono ad un cantiere sono richiesti, da parte del committente o del responsabile dei lavori una serie di documenti.

documenti cantiere, documentazione, verifica idoneità tecnico professionale

Ai fini dell'idoneità tecnico-professionale è fondamentale presentare una serie di documenti

Vediamo quali sono le informazioni minime che dovranno essere esibite, come previsto dall'Allegato XVII del D.Lgs. 81/08.

Anzitutto, le imprese affidatarie dovranno indicare al committente o al responsabile dei lavori almeno il nominativo del soggetto o i nominativi dei soggetti della propria impresa, con le specifiche mansioni, incaricati per l ’assolvimento dei compiti di cui all’articolo 97.

Quali documenti presentare in cantiere per la verifica dell'idoneità tecnico-professionale?

Ai fini della verifica dell’idoneità tecnico professionale le imprese, le imprese esecutrici nonché le imprese affidatarie, ove utilizzino anche proprio personale, macchine o attrezzature per l’esecuzione dell’opera appaltata, dovranno esibire al committente o al responsabile dei lavori almeno:

a) iscrizione alla camera di commercio, industria ed artigianato con oggetto sociale inerente alla tipologia dell’appalto

b) documento di valutazione dei rischi di cui all’articolo 17, comma 1, lettera a) o autocertificazione di cui all’articolo 29, comma 5, del presente decreto legislativo

c) documento unico di regolarità contributiva (DURC) di cui al decreto ministeriale 24 ottobre 2007

d) dichiarazione di non essere oggetto di provvedimenti di sospensione o interdittivi di cui all’articolo 14 del presente decreto legislativo

Sono un lavoratore autonomo, che documenti devo presentare?

I lavoratori autonomi dovranno esibire almeno:
a) iscrizione alla camera di commercio, industria ed artigianato con oggetto sociale inerente alla tipologia dell’appalto

b) specifica documentazione attestante la conformità alle disposizioni di cui al presente decreto legislativo di macchine, attrezzature e opere provvisionali

c) elenco dei dispositivi di protezione individuali in dotazione

d) attestati inerenti la propria formazione e la relativa idoneità sanitaria ove espressamente previsti dal presente decreto legislativo

e) documento unico di regolarità contributiva di cui al decreto ministeriale 24 ottobre 2007

ATTENZIONE al subappalto!

In caso di subappalto il datore di lavoro dell’impresa affidataria verifica l’idoneità tecnico professionale dei sub appaltatori con gli stessi criteri di cui al precedente punto 1 e dei lavoratori autonomi con gli stessi criteri di cui al precedente punto 2.

In funzione della complessità del cantiere, potranno inoltre essere richiesti documenti aggiuntivi, sia da parte del Committente/Responsabile dei Lavori, che da parte delle Autorità competenti in sede di controlli e verifiche.

Alleghiamo a questa pagina un elenco il più esaustivo possibile della documentazione di cantiere che è opportuno conservare in cantiere, a prescindere dalla verifica dell'idoneità tecnico-professionale:

Il documento è liberamente e gratuitamente visualizzabile e scaricabile compilando il form sottostante:

Elenco documenti di cantiere

I campi contrassegnati da un asterisco (*) sono obbligatori

Il conferimento dei dati sopra richiesti è necessario per la comunicazione delle informazioni richieste.  Tali dati verranno trattati esclusivamente per la comunicazione delle informazioni richieste e, qualora ne sia stato dato esplicito consenso, per le altre finalità riportate nella nostra Policy sulla Privacy, nel rispetto di quanto previsto dal GDPR 679/2016

Consulta l'informativa completa:

Informativa Privacy e cookies

 

Siamo operativi in tutta la Lombardia e non solo, ed in particolare nelle province di: 
Alessandria, Bergamo, Biella, Brescia, Como, Cremona, Lecco, Lodi, Mantova, MILANO (Assago, Bareggio, Buccinasco, Cesano Boscone, Cornaredo, Corsico, Cusago, Gaggiano, Pero, Rho, Rozzano, Settimo Milanese,  Trezzano sul Naviglio, etc), Monza e Brianza, Novara, Pavia, Parma, Piacenza, Sondrio, TORINO, Trento, Varese, Verbano-Cusio-Ossola, Vercelli...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.