Piano Operativo di Sicurezza

Il Piano Operativo di Sicurezza (POS) è il documento che ciascun Datore di Lavoro che accede ed opera in un cantiere è tenuto a redigere.

Il POS è lo strumento operativo per la definizione delle misure di prevenzione e protezione necessarie allo svolgimento dell’attività che l’impresa eseguirà nello specifico cantiere a cui il POS è riferito.

I contenuti di tale documento sono quelli riportati nell’allegato XV del D.Lgs. 81/08, in sintesi:

- Dati anagrafici del Datore di Lavoro e riferimenti dell’Azienda
- Descrizione della specifica attività e delle singole fasi di lavoro che l’impresa o i suoi subappaltatori eseguiranno
- Nominativi dei vari soggetti della sicurezza (RSPP, Medico Competente, RLS, Addetti alle emergenze, Direttore Tecnico di Cantiere, etc.)
- Numero e qualifiche dei lavoratori impiegati in cantiere
- Descrizione delle attività di cantiere
- Elenco delle sostanze e preparati pericolosi utilizzati in cantiere
- Esito delle valutazioni rumore e vibrazioni
- Individuazione delle misure preventive e protettive, in relazione ai rischi connessi alle proprie attività in cantiere
- Elenco dei Dispositivi di Protezione Individuale (DPI) forniti ai lavoratori
- Documentazione in merito all’informazione e formazione fornite ai lavoratori occupati in cantiere

Per informazioni o per un preventivo su misura, non esitare a contattarci!

Condividi questa pagina:Share on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone